Nazzareno Carusi (Foto Accademia Nazionale Vladiguerov Sòfia 2019)
Biografia

Nato a Celano nel 1968, definito da Riccardo Muti “un pianista eccellente e un musicista di altissimo valore”, gli sono stati attribuiti premî nazionali e internazionali. La sua discografia conta dieci pubblicazioni, le maggiori delle quali edite in Italia dalla EMI. Nel 2018, però, le conseguenze di una frattura vertebrale hanno interrotto la sua carriera concertistica.

Oggi, è consigliere di amministrazione della Fondazione Teatro alla Scala di Milano e vicepresidente della Fondazione Orchestra Regionale Toscana di Firenze, della quale, durante i mesi della prima chiusura per CoViD-19, è stato chiamato a ricoprire anche l’incarico di consigliere delegato alla direzione artistica; è direttore artistico della Società della Musica “Primo Riccitelli” di Teramo; ed è stato, fino al 2019, consigliere artistico della Fondazione Concorso Pianistico Internazionale “Ferruccio Busoni” di Bolzano […]

[Ultimo aggiornamento: 24 febbraio 2021]

Leggi la biografia

 

 

 

 

 

 

 

 

« Nazzareno Carusi non è solo un musicista di qualità eccezionali. È anche, e forse è soprattutto, un uomo rinascimentale, che ha così profondamente a cuore la vita culturale del nostro Paese da dedicarle capacità ed energie altrettanto straordinarie »
MOGOL

Rassegna stampa

Corriere della Sera

Nella sua interpretazione tu sentivi Gilels e Richter che gli stavano dietro quasi angeli custodi.

Leggi

RAI - Radio 3 Suite

Nazzareno Carusi è uno dei migliori pianisti e dei maggiori musicisti italiani di oggi.

Leggi

The Washington Post

An evening of breathtaking artistry. Carusi transformed the keyboard into a 100-piece orchestra.

Leggi

 

 

 

 

« Nazzareno Carusi è un pianista eccellente e un musicista di altissimo valore »
RICCARDO MUTI

Share

×