Panorama

Da anni desideravo un pianista che “cantasse” alla tastiera come fa Nazzareno Carusi. Il grande pianista Alexis Weissenberg giudicava il suo “cantabile” tra i più belli che avesse mai sentito. Carusi canta con il pianoforte. Io non mi sento accompagnata da lui, ma duetto con lui, come se fosse un’altra voce. È una sintonia artistica molto rara, soprattutto tra una cantante e uno strumentista.
Eleonora Buratto intervistata da Panorama

Panorama - Intervista a Nazzareno Carusi ed Eleonora Buratto - 5 ottobre 2016